Viaggio nel cinema sudcoreano

Il trionfo di “Parasite” agli Oscar ha rilanciato nuovamente la Corea del Sud come una delle più importanti cinematografie mondiali. Certamente non c’era bisogno dell’immenso film di Bong Joon-ho per ribadire questo concetto, ma è senza dubbio un’occasione per recuperare alcuni titoli che ci sono sfuggiti. Sono particolarmente tre i registi che portano avanti la…

Capitolo 235

Eccoci a febbraio. Tempo di recuperi in vista degli Oscar ma è anche tempo di uscire un po’ di casa, visto che a Roma l’inverno non è mai arrivato, anzi, nel cortile di casa le mimose sono già in fiore. In queste ultime due settimane, come potete vedere, il blog è cambiato, così come la…

Viaggio nel cinema argentino

Buenos Aires. Una passeggiata per il mercato di San Telmo, il barrio più antico della città. Entro nel Bar di Plaza Dorrego e sembra di entrare in un’altra epoca, tra la musica degli altoparlanti (rigorosamente tango, come in gran parte di Buenos Aires) e il legno dei tavolini che profuma di antico. Non molto lontano…

Recensione “Il Nastro Bianco” (“Das Weiße Band”, 2009)

La Palma d’Oro dell’ultimo festival di Cannes finalmente sventola anche in Italia: che Haneke fosse un grande regista lo si sapeva già da tempo, ma che fosse in grado di firmare un’opera così magistrale e intensa non era un dato così certo. Sembra invece che il regista austriaco abbia deciso di alzare decisamente il livello…