Recensione “Still Life” (2013)

Un vero e proprio gioiello: non ci sono altre parole per definire l’opera seconda di Uberto Pasolini, talento italiano ormai da tempo piantato in Inghilterra, dove ha prodotto numerosi film di successo (su tutti “Full Monty”). Dopo aver esordito alla regia nel 2008 con il bellissimo “Machan” (passato quasi inosservato da noi, ma vi consiglio…