Top 20 – I migliori film del 2018

Un altro anno di grande cinema ci abbraccia e ci saluta, aprendo le porte ad una nuova stagione già ricca di appuntamenti importanti. Che bello sedersi su quella poltroncina, al buio di una sala cinematografica, trovandoci, seppur immobili, con una molotov in Missouri o in un motel in Florida, in un bel quartiere messicano o sulle spiagge francesi, pattinando sul ghiaccio o insieme ai cani, sia quelli a due passi da Roma che i randagi di un’isola giapponese. Come da tradizione, ecco la classifica dei miei film preferiti dell’anno, stilata in base alle pellicole uscite nelle sale italiane (o su Netflix) nel 2018: è sempre bene ripetere che si tratta di una classifica che riflette i gusti personali del sottoscritto e non pretende di ergersi come verità assoluta per ciò che riguarda il cinema di quest’anno solare. A conti fatti si tratta di una classifica di emozioni, piuttosto che di film. Che volete farci, da queste parti siamo fatti così. Premesso ciò, voi che titoli avreste inserito?

Continua a leggere
Annunci

Recensione “Un sogno chiamato Florida” (“The Florida Project”, 2017)

FloridaProject

Bastano cinque minuti per innamorarsi di questo film: i colori lillà degli edifici, i toni caldi della Florida, dei bambini che urlano e sputano per gioco. Un’atmosfera già perfettamente delineata: come ho detto bastano solo cinque minuti, e si è già dentro al film. Dopo aver sorpreso gli Stati Uniti con una pellicola incredibile girata interamente tramite I-Phone (“Tangerine”, del 2015), Sean Baker non solo concede il bis, ma regala al cinema una di quelle storie destinate a restare impresse nel cuore e negli occhi dello spettatore. Dopo aver raccontato l’assolato Natale losangelino, Baker cambia costa e si trasferisce in Florida, nella paradisiaca Orlando, dove però a due passi da alberghi di lusso e la Disneyland dei turisti c’è una realtà squallida e complicata, all’interno della quale crescono i bambini protagonisti del film, in una sorta di “Gli anni in tasca” in versione suburbana.

Continua a leggere

Top 20 – I migliori film del 2015

Un altro anno di grande cinema se ne va: il 2015, così come i suoi predecessori, ci ha regalato grandi emozioni e film straordinari: un anno di cinema che ci ha portato a Broadway, dietro le quinte di un faticosissimo spettacolo teatrale; ci ha fatto tornare su una Galassia lontana lontana, dove abbiamo potuto nuovamente sentire un tremito nella Forza; ci ha permesso di intraprendere un lungo viaggio a piedi, per ritrovare noi stessi; ci ha inoltre portato sullo sgabello di una batteria e su un taxi iraniano, sul pianeta Marte e nella testa di una bambina, gomito a gomito con le sue emozioni. Siamo andati alla ricerca di un cane, ma anche sulle spiagge fumate della California, in compagnia di un detective d’altri tempi…

Come da tradizione, ecco la classifica dei migliori film dell’anno, stilata in base alle pellicole uscite nelle sale italiane in tutto il 2015: è sempre bene ripetere che si tratta di una classifica che riflette i gusti personali del sottoscritto e non pretende di ergersi come verità assoluta per ciò che riguarda il cinema di quest’anno solare. Si tratta di una classifica di emozioni, piuttosto che di film, da queste parti siamo fatti così. Premesso ciò, voi che film avreste inserito?

1. Star Wars – Il Risveglio della Forza (The Force Awakens, J.J. Abrams)starwars

2. Vizio di forma (Inherent Vice, Paul Thomas Anderson)
inherentvice

3. Birdman (Alejandro Gonzalez Inarritu)
birdman

4. Wild (Jean-Marc Vallée)
FOX_4301.psd

5. White God – Sinfonia per Hagen (Fehér Isten, Kornél Mundruczó)
WHITE GOD

6. Youth – La Giovinezza (Youth, Paolo Sorrentino)
youth

7. Whiplash (Damien Chazelle)
whiplash

8. Mad Max: Fury Road (George Miller)
madmax

9. Sarà il mio tipo? (Pas son genre, Lucas Belvaux)
passongenre

10. Leviathan (Leviafan, Andrei Zvyagintsev)
leviathan

11. Taxi Teheran (Taxi, Jafar Panahi)
taxiteheran

12. Mustang (Deniz Gamze Erguven)
mustang

13. Sopravvissuto: The Martian (The Martian, Ridley Scott)
themartian

14. Diamante Nero (Bande de filles, Céline Sciamma)
Girlhood

15. Non essere cattivo (Claudio Caligari)
nonesserecattivo

16. Forza Maggiore (Force Majeure, Ruben Ostlund)
ForceMajeure

17. Perfect Day (A perfect day, Fernando Leon de Aranoa)
APerfectDay

18. The Lobster (Yorgos Lanthimos)
IMG_3703.CR2

19. Fino a qui tutto bene (Roan Johnson)
finoaquituttobene

20. Inside Out (Pete Docter)
inside-out

Menzione speciale: Eden (Mia Hansen Love), Janis (Amy Berg)

Top 20 – I migliori film del 2014

Se ne va un altro anno di grande cinema: il 2014, così come i suoi predecessori, ci ha regalato grandi emozioni e film straordinari. Come da tradizione, ecco la classifica dei migliori film dell’anno, stilata in base alle pellicole uscite nelle sale italiane in tutto il 2014: è sempre bene ripetere che si tratta di una classifica che riflette i gusti personali del sottoscritto e non pretende di ergersi come verità assoluta per ciò che riguarda il cinema di quest’anno solare. Si tratta di una classifica di emozioni, piuttosto che di film, da queste parti siamo fatti così. Premesso ciò, voi che film avreste inserito?

1. Boyhood (Richard Linklater)

2. Frances Ha (Noah Baumbach)

3. Nebraska (Alexander Payne)

4. Lei (Her, Spike Jonze)

5. Si alza il vento (Kaze tachinu, Hayao Miyazaki)

6. A proposito di Davis (Inside Llewyn Davis, Joel e Ethan Coen)

7. Ida (Pawel Pawlikowski)

8. Il regno d’inverno – Winter Sleep (Kis uykusu, Nuri Bilge Ceylan)

9. Alabama Monroe (The Broken Circle Breakdown, Felix Van Groeningen)

10. Medianeras (Gustavo Taretto)

11. The Congress (Ari Folman)

12. Tracks – Attraverso il deserto (Tracks, John Curran)

13. Grand Budapest Hotel (Wes Anderson)

14. Locke (Steven Knight)

15. The Wolf of Wall Street (Martin Scorsese)

16. Prossima fermata Fruitvale Station (Fruitvale Station, Ryan Coogler)

17. Due giorni, una notte (Deux jours, une nuit, Jean-Pierre e Luc Dardenne)

18. Solo gli amanti sopravvivono (Only lovers left alive, Jim Jarmusch)

19. American Hustle (David O. Russell)

20. Mommy (Xavier Dolan)

Menzioni speciali: Dallas Buyers Club, Alla ricerca di Vivian Maier, Pride

Top 20 – I migliori film del 2013

Se ne va un altro anno di cinema: il 2013, così come i suoi predecessori, ci ha regalato grandi emozioni e film straordinari. Anche quest’anno la classifica dei migliori film dell’anno è stilata in base alle pellicole uscite nelle sale italiane in tutto il 2013: è sempre bene ripetere che si tratta di una classifica che riflette i gusti personali del sottoscritto e non pretende di ergersi come verità assoluta per ciò che riguarda il cinema di quest’anno solare. Si tratta di una classifica di emozioni, piuttosto che di film, da queste parti siamo fatti così. Premesso ciò, voi che film avreste inserito?

1. La vita di Adele (La vie d’Adèle, Abdellatif Kechiche)001

2. Re della terra selvaggia (Beasts of the southern wild, Behn Zeitlin)002

3. Holy Motors (Leos Carax)003

4. Rush (Ron Howard)Rush

5. La quinta stagione (La cinquième saison, Peter Brosens e Jessica Woodworth)005

6. Il passato (Le passé, Asghar Farhadi)006

7. Before midnight (Richard Linklater)007

8. Searching for Sugar Man (Malik Bendjelloul)008

9. Oh boy (Jan Ole Gerster)009

10. Prisoners (Denis Villeneuve)010

11. La gabbia dorata (La jaula de oro, Diego Quemada-Diez)011

12. Django Unchained (Quentin Tarantino)012

13. To the wonder (Terrence Malick)013

14. No (Pablo Larrain)014

15. Treno di notte per Lisbona (Night train to Lisbon, Bille August)015

16. Il lato positivo (Silver linings playbook, David O. Russell)SILVER LININGS PLAYBOOK

17. I sogni segreti di Walter Mitty (The secret life of Walter Mitty, Ben Stiller)017

18. La mafia uccide solo d’estate (Pierfrancesco Diliberto)018

19. Gravity (Alfonso Cuaron)019

20. Philomena (Stephen Frears)_D3S1363.NEF