Recensione “Il caso Spotlight” (“Spotlight”, 2015)

Questo è uno di quei film per il quale è bello amare il cinema. Quando, seduto su quella poltroncina, senti tuoi il sonno, la fatica, la stanchezza, l’adrenalina, la passione, la caparbietà e tutte le sensazioni e le emozioni che provano i protagonisti della pellicola in questione. La grandezza del film di Tom McCarthy è…

Recensione “Questione di tempo” (“About Time”, 2013)

Richard Curtis è un pasticcere del cinema: prepara torte, dolci, e confeziona i film che abbiamo voglia di vedere per sentirci un po’ più sollevati. Il suo segreto è nella scrittura: dalla penna di Richard Curtis nascono personaggi che sanno farci innamorare di loro, che vivono in un mondo in cui chiunque ha un briciolo…

Recensione “To the wonder” (2012)

Terrence Malick deve essere una sorta di extraterrestre: per anni ci ha osservato dall’alto, ha capito tutto di noi, e poi un bel giorno, con “The tree of life”, ha deciso di cominciare a dircelo. È impressionante la sua capacità di farci sentire piccoli e al tempo stesso parte di un qualcosa di immenso, grandioso,…