“Dear Basketball”, il corto di Kobe Bryant vincitore dell’Oscar

dearbasketball

Una delle grandi sorprese della Notte degli Oscar appena trascorsa è stata senza dubbio vedere con la statuetta in mano Kobe Bryant, leggenda dei Lakers e del basket mondiale. Il cortometraggio “Dear Basketball”, da lui scritto e interpretato, si è infatti portato a casa l’Oscar come miglior cortometraggio d’animazione. Animato da Glen Keane e musicato da John Williams (!), il corto è una bellissima lettera d’amore scritta da Bryant nei confronti di uno degli sport più amati al mondo. Cinque minuti pieni di poesia, passione e amore puro. Buona visione.

Continua a leggere

Annunci

“The Horribly Slow Murderer with the Extremely Inefficient Weapon”: un cortometraggio ormai cult per festeggiare Halloween

31 ottobre, la Notte delle Streghe, Halloween. Per “festeggiare” la serata vi proponiamo uno dei cortometraggi più amati dal pubblico di Youtube, The Horribly Slow Murderer with the Extremely Inefficient Weapon, ormai diventato un cult: la maledizione del demone Ginosaji (in giapponese “cucchiaio d’argento”) cade sul povero Jack Cucchiaio, condannato a subire per tutta la vita e in ogni parte del mondo i colpi inflitti dal demone. Geniale film scritto e diretto da Richard Gale, che ha raccolto applausi e premi in numerosi Festival internazionali.