Top 20 – I migliori film del 2015

Un altro anno di grande cinema se ne va: il 2015, così come i suoi predecessori, ci ha regalato grandi emozioni e film straordinari: un anno di cinema che ci ha portato a Broadway, dietro le quinte di un faticosissimo spettacolo teatrale; ci ha fatto tornare su una Galassia lontana lontana, dove abbiamo potuto nuovamente sentire un tremito nella Forza; ci ha permesso di intraprendere un lungo viaggio a piedi, per ritrovare noi stessi; ci ha inoltre portato sullo sgabello di una batteria e su un taxi iraniano, sul pianeta Marte e nella testa di una bambina, gomito a gomito con le sue emozioni. Siamo andati alla ricerca di un cane, ma anche sulle spiagge fumate della California, in compagnia di un detective d’altri tempi…

Come da tradizione, ecco la classifica dei migliori film dell’anno, stilata in base alle pellicole uscite nelle sale italiane in tutto il 2015: è sempre bene ripetere che si tratta di una classifica che riflette i gusti personali del sottoscritto e non pretende di ergersi come verità assoluta per ciò che riguarda il cinema di quest’anno solare. Si tratta di una classifica di emozioni, piuttosto che di film, da queste parti siamo fatti così. Premesso ciò, voi che film avreste inserito?

1. Star Wars – Il Risveglio della Forza (The Force Awakens, J.J. Abrams)starwars

2. Vizio di forma (Inherent Vice, Paul Thomas Anderson)
inherentvice

3. Birdman (Alejandro Gonzalez Inarritu)
birdman

4. Wild (Jean-Marc Vallée)
FOX_4301.psd

5. White God – Sinfonia per Hagen (Fehér Isten, Kornél Mundruczó)
WHITE GOD

6. Youth – La Giovinezza (Youth, Paolo Sorrentino)
youth

7. Whiplash (Damien Chazelle)
whiplash

8. Mad Max: Fury Road (George Miller)
madmax

9. Sarà il mio tipo? (Pas son genre, Lucas Belvaux)
passongenre

10. Leviathan (Leviafan, Andrei Zvyagintsev)
leviathan

11. Taxi Teheran (Taxi, Jafar Panahi)
taxiteheran

12. Mustang (Deniz Gamze Erguven)
mustang

13. Sopravvissuto: The Martian (The Martian, Ridley Scott)
themartian

14. Diamante Nero (Bande de filles, Céline Sciamma)
Girlhood

15. Non essere cattivo (Claudio Caligari)
nonesserecattivo

16. Forza Maggiore (Force Majeure, Ruben Ostlund)
ForceMajeure

17. Perfect Day (A perfect day, Fernando Leon de Aranoa)
APerfectDay

18. The Lobster (Yorgos Lanthimos)
IMG_3703.CR2

19. Fino a qui tutto bene (Roan Johnson)
finoaquituttobene

20. Inside Out (Pete Docter)
inside-out

Menzione speciale: Eden (Mia Hansen Love), Janis (Amy Berg)

Top 20 – I migliori film del 2014

Se ne va un altro anno di grande cinema: il 2014, così come i suoi predecessori, ci ha regalato grandi emozioni e film straordinari. Come da tradizione, ecco la classifica dei migliori film dell’anno, stilata in base alle pellicole uscite nelle sale italiane in tutto il 2014: è sempre bene ripetere che si tratta di una classifica che riflette i gusti personali del sottoscritto e non pretende di ergersi come verità assoluta per ciò che riguarda il cinema di quest’anno solare. Si tratta di una classifica di emozioni, piuttosto che di film, da queste parti siamo fatti così. Premesso ciò, voi che film avreste inserito?

1. Boyhood (Richard Linklater)

2. Frances Ha (Noah Baumbach)

3. Nebraska (Alexander Payne)

4. Lei (Her, Spike Jonze)

5. Si alza il vento (Kaze tachinu, Hayao Miyazaki)

6. A proposito di Davis (Inside Llewyn Davis, Joel e Ethan Coen)

7. Ida (Pawel Pawlikowski)

8. Il regno d’inverno – Winter Sleep (Kis uykusu, Nuri Bilge Ceylan)

9. Alabama Monroe (The Broken Circle Breakdown, Felix Van Groeningen)

10. Medianeras (Gustavo Taretto)

11. The Congress (Ari Folman)

12. Tracks – Attraverso il deserto (Tracks, John Curran)

13. Grand Budapest Hotel (Wes Anderson)

14. Locke (Steven Knight)

15. The Wolf of Wall Street (Martin Scorsese)

16. Prossima fermata Fruitvale Station (Fruitvale Station, Ryan Coogler)

17. Due giorni, una notte (Deux jours, une nuit, Jean-Pierre e Luc Dardenne)

18. Solo gli amanti sopravvivono (Only lovers left alive, Jim Jarmusch)

19. American Hustle (David O. Russell)

20. Mommy (Xavier Dolan)

Menzioni speciali: Dallas Buyers Club, Alla ricerca di Vivian Maier, Pride

Top 20 – I migliori film del 2011

Ed ecco un altro anno di cinema che se ne va, un bellissimo 2011 pieno di vita, splendide sorprese e grandi autori (Malick, Aronofsky, Von Trier, Allen, Moretti, Sorrentino…). La classifica qui di seguito, con i migliori film usciti nelle sale italiane nel 2011, riflette come di consueto i gusti personali del sottoscritto e non pretende di ergersi come verità assoluta per ciò che riguarda il cinema di questo anno solare. Premesso ciò, voi che film avreste inserito?

1. The tree of life (Terrence Malick)
The tree of life

2. Il cigno nero (Darren Aronofksy)
Il cigno nero

3. Melancholia (Lars Von Trier)
Melancholia

4. La versione di Barney (Richard J. Lewis)
La versione di Barney

5. Midnight in Paris (Woody Allen)
Midnight in Paris

6. Kill me please (Olias Barco)
Kill me please

7. Biutiful (Alejandro Gonzalez Inarritu)

8. La donna che canta (Denis Villeneuve)
ladonnachecanta

9. The fighter (David O. Russell)
The fighter

10. Drive (Nicolas Winding Refn)
Drive

11. Et in terra pax (Matteo Botrugno, Daniele Coluccini)
Et in Terra pax

12. This is England (Shane Meadows)
This is England

13. The housemaid (Im Sang Soo)
housemaid

14. Another Year (Mike Leigh)

15. Habemus Papam (Nanni Moretti)
Habemus Papam

16. Una separazione (Asghar Farhadi)
a_separation

17.  Gianni e le donne (Gianni Di Gregorio)

18. This must be the place (Paolo Sorrentino)
thismustbetheplace

19. Angele et Tony (Alix Delaporte)
Angele et Tony

20. Offside (Jafar Panahi)

Top 20 – I migliori film degli anni 2000

Il 2009 ci ha appena lasciato, e con esso se ne va il primo decennio del Duemila, dieci anni pieni di cose buone e cose meno buone, che a livello cinematografico hanno regalato nuove emozioni e insegnato nuovi modi per toccare i nostri sentimenti e accarezzare i nostri occhi. Dopo un meticoloso lavoro di taglia e cuci, siamo arrivati a scegliere i 20 migliori film di questo decennio appena concluso, 20 pellicole che ricorderemo negli anni a venire, che un giorno i nostri figli ameranno come noi abbiamo amato i film di dieci, venti, trenta e più anni fa. E come abbiamo amato anche questi, che hanno accompagnato gli ultimi dieci anni delle nostre vite. Sicuramente sono stati esclusi nomi eccellenti, e molti di voi forse avranno di che ridire su alcune scelte (non dettate dal cuore, ma da alcune considerazioni alla base di ogni pellicola); ma basta con le chiacchiere: ecco i 20 film più belli, importanti e perché no, di culto, degli Anni 2000.

In ordine cronologico:
La Tigre e il Dragone (Ang Lee, 2000)
tigredragone

Il Gladiatore (Ridley Scott, 2000)
il-gladiatore

Mulholland Drive (David Lynch, 2001)
MulhollandDrive

Il Favoloso mondo di Amelie (Jean-Pierre Jeunet, 2001)
amelie-poulain

Il Signore degli anelli (Peter Jackson, 2001-2003)
lordoftherings

La 25a Ora (Spike Lee, 2002)
la25ora

Old Boy (Park Chan-Wook, 2003)
oldboy

Big Fish (Tim Burton, 2003)
bigfish

Kill Bill (Quentin Tarantino, 2003-2004)
uma-thurman-kill-bill

Eternal sunshine of the spotless mind (Michel Gondry, 2004)
eternalsunshine

I segreti di Brokeback Mountain (Ang Lee, 2005)
jake-gyllenhaal-ricorda-heath-ledger-brokeback-mountain

Non è un paese per vecchi (Joel & Ethan Coen, 2007)
nocountryforoldmen

Il Petroliere (Paul Thomas Anderson, 2007)
therewilbeblood1

The Millionaire (Danny Boyle, 2008)
millionaire

Il Cavaliere oscuro (Christopher Nolan, 2008)
Still-of-Heath-Ledger-as-The-Joker-in-The-Dark-Knight

The Wrestler (Darren Aronofski, 2008)
Film Title: The Wrestler

Up (Pete Docter e Bob Peterson, 2009)
up

Gran Torino (Clint Eastwood, 2008)
gran-torino

Il Segreto dei suoi occhi (Juan Josè Campanella, 2009)
el-secreto

Bastardi senza gloria (Quentin Tarantino, 2009)
Hans_Landa's_Calabash_pipe