Una Vita da Cinefilo Magazine – Numero 20

UVDC Magazine 020
Continua a leggere

Annunci

La notte degli Oscar in streaming con “Una vita da cinefilo”

Siete pronti a passare la notte a tifare per i vostri film preferiti? Preparato il caffè, la pizza, le patatine, la birra, quello che serve per affrontare le prossime ore? Bene, è il momento di preparare la tavola, le sedie, i piatti, i bicchieri, e soprattutto trovare un canale dove seguire la cerimonia degli Oscar in streaming. Se avete la tv quest’anno potete tranquillamente seguirli in chiaro sul canale 26 del digitale terrestre, grazie a Cielo. Se come il sottoscritto non siete in possesso di un televisore, potete comunque seguire lo streaming direttamente dal sito di Cielo a questo link: http://www.cielotv.it/streaming.html.

Se cercate invece uno streaming in inglese nudo e crudo, senza traduzioni simultanee e soprattutto senza collegamenti dallo studio in Italia, tenete d’occhio questo post perché lo aggiornerò durante la notte con i migliori link per lo streaming. Questo, per ora, sembra il migliore: http://goatd.net/73875/watch-live-from-the-oscars

Inoltre, potete contemporaneamente seguire la mia diretta su Twitter, dove commenterò, tra una battuta e un’altra, l’intera nottata di cinema, a partire dal red carpet fino all’ultima statuetta consegnata… Buona notte!

Tutto il Festival tweet per tweet

Per raccontare un evento, un concerto, una partita di calcio o un festival di cinema, il social network più utilizzato e diffuso al mondo è ormai il geniale Twitter. In questa pagina raccoglieremo e aggiungeremo ogni giorno i migliori commenti sul Festival del Cinema di Roma, scritti da critici, addetti ai lavori o semplici appassionati (ricordiamo a chi non fosse pratico che il cancelletto prima di una parola indica un “hashtag”, ovvero un argomento di discussione).

Continua a leggere

Festival di Roma 2012: si scaldano i motori

Si avvicina la settima edizione del Festival di Roma, ormai il countdown segna -2. Venerdì 9 è il giorno ufficiale di partenza, anche se quest’anno per i giornalisti la vita da Festival aprirà i battenti già da domani, con le prime anticipate stampa. Noi come sempre saremo all’Auditorium ogni giorno, per raccontarvi come abbiamo sempre fatto, con dedizione e passione, il nostro punto di vista sul Festival, sui film proiettati, sull’atmosfera che si respira tra i corridoi del Parco della Musica, che ormai è un po’ come casa nostra.

Oggi sono passato dall’Auditorium per ritirare l’accredito e vedere a che punto stiamo messi con l’organizzazione dell’evento. Il tappeto rosso è ancora in fase di allestimento, così come gli stand: le faccende dell’ultimo momento sono sempre state una tradizione del Festival, e le amiamo anche per questo, perché sappiamo che per venerdì tutto sarà al suo posto. Bello ritrovare quel profumo (sarà lo smog della tangenziale?), rivedere qualche volto conosciuto, sedersi ai tavoli del bar e cominciare a rendersi conto della mole di proiezione che ci aspetterà anche quest’anno. Lo dico sempre, il Festival porte con sé la splendida sensazione di trovarsi in gita con la scuola: orari assurdi, tanti amici intorno, tanta stanchezza ma anche tanto divertimento. E a volte sbocciano anche amori, non sono poche infatti le coppie nate da incontri avvenuti al Festival!

Per gli accreditati si parte dunque domani, con un paio di film in mattinata (della sezione Alice Nella Città, quest’anno categoria totalmente indipendente), “Ralph spaccatutto” nel pomeriggio e soprattutto “Il canone del male” di Takeshi Miike, in concorso. Di sera invece aprirà la sezione CinemaXXI, con “Cento historico”.

Per quanto mi riguarda c’è una novità in più che tengo a segnalarvi: da quest’anno potrete infatti seguire il Festival “minuto per minuto” sul mio account twitter (Lessio), che userò in ogni momento libero per raccontarvi aneddoti e pensieri su film, incontri, varie ed eventuali. Ogni sera e ogni mattina invece, come di consueto, il diario giornaliero dall’Auditorium e le recensioni dei film.
Ormai ci siamo. A domani!

pubblicato su Livecity