Andiamo al cinema: le uscite di Giugno 2012

Giugno è arrivato, e tra poche settimane arriverà anche l’estate, tipicamente una stagione non molto buona per le uscite cinematografiche. Gli ultimi grandi colpi arrivano proprio durante questo mese, e noi come d’abitudine siamo qui per consigliarvi le uscite migliori per indirizzarvi al meglio nelle scelte.

01.06.12
La guerra è dichiarata: In Francia è stato un successo incredibile, applaudito lo scorso anno a Cannes, è il film che ha commosso ed emozionato all’unanimità. La storia di due ragazzi e di un bambino nato con un tumore al cervello, la loro voglia di andare avanti, di non arrendersi, di vivere la vita furiosamente. Arriva in Italia distribuito dalla Sacher, non perdetevelo.

Il mundial dimenticato: Un documentario dedicato all’incredibile storia del mondiale di calcio svoltosi nella Patagonia argentina nel 1942, durante la guerra, quando ufficialmente la competizione era stata sospesa. Il raduno di un manipolo di ragazzi da tutto il mondo per un’edizione del mondiale di cui nessuno è mai stato a conoscenza. Interessante.

08.06.12
Project X: Una festa liceale ripresa con la tecnica del Found Footage (una variante del mockumentary). Tre ragazzi riprendono e si riprendono durante una nottata che sfuggirà al loro controllo. L’idea alla base del film e il modo in cui è stato girato potrebbe rivelarsi decisamente vincente.

15.06.12
Paura: I Manetti Bros sono tra i pochissimi in Italia che fanno cinema divertendo e divertendosi, con passione, talvolta osando fin dove il cinema italiano non ha mai il coraggio di fare. È per questo che attendiamo con curiosità la loro ultima fatica, in 3D, dove tre ragazzi si intrufolano in una villa romana commettendo il grave errore di scendere in cantina…

22.06.12
Rock of ages: Un musical rock con Tom Cruise, Paul Giamatti e Catherine Zeta-Jones. È un po’ una scommessa, e probabilmente non si tratta di un film imperdibile, ma il cast, il genere e la musica rock giocano a suo favore.

Detachment: Adrien Brody è un supplente, ha perso la passione per l’insegnamento, ma viene chiamato a sostituire un professore in una scuola molto difficile. Qui ritrova stimoli e motivazioni, prendendosi a cuore le sorti dei suoi alunni. Sembra imperdibile.

Un amore di gioventù: Mia Hansen-Love si sta rivelando come una delle più interessanti registe francesi. Questo film, come da titolo, è dedicato ad una storia d’amore nata durante un’estate ed interrotta da una partenza. Il nome della regista, per quel che mi riguarda, è una garanzia di qualità.

29.06.12
Marley: attesissimo documentario dedicato a Bob Marley, presentato al Festival di Berlino. Non c’è bisogno di aggiungere altro, se non ringraziare la Lucky Red per averlo distribuito.

Un anno da leoni: a parte il titolo, che vorrebbe richiamare il pubblico sulla scia del successo di “Una notte da leoni”, questa commedia ha i suoi punti di forza nel trio di attori: Jack Black, Steve Martin e Owen Wilson. Loro tre dovrebbero valere il prezzo del biglietto.

pubblicato su Livecity

Informazioni su AlessioT

Fotografo e viaggiatore, cinefilo e blogger, romano e romanista
Questa voce è stata pubblicata in Cinema e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...