Capitolo 268

In teoria notte di San Lorenzo, stelle cadenti, desideri. In pratica 40 gradi, città deserta, cinema e serie tv. Da che mondo è mondo agosto è il mese peggiore dell’anno, quest’anno è ancora peggio del solito, soprattutto quando ti sei fatto le vacanze a luglio e ora devi muoverti per Roma neanche fossi il protagonista di “28 giorni dopo” o Will Smith in “Io sono leggenda”. Se stasera dovessi vedere una stella cadente, le chiederò di far arrivare la fine del mese più velocemente possibile.

Continua a leggere
Annunci

Capitolo 267

Sono tornato a Roma già da poche ore, immerso nella malinconia per una vacanza ormai conclusa: mi muovo con passi incerti tra balle di fieno che rotolano sulla via Trionfale e quella sensazione di vuoto che ogni anno fa somigliare questa città al set di “28 giorni dopo”, almeno così sembra in alcuni momenti. Penso a come riuscirò ad elevare l’Inferno di questo agosto romano in un modesto Purgatorio e già sono all’opera per controllare gli orari dei cinema, le arene estive e tutto ciò che serve a trasformare il nulla in qualcosa di bello. Sarà difficile, soprattutto dopo un mese in Paradiso, ma ci proverò.

Continua a leggere

Capitolo 265

Appena rientrato da una settimana a Chicago e, come promesso, eccovi il capitolo sui film visti in aereo (e non solo) durante questa trasferta. Si è trattato di un viaggio molto cinefilo visto che la gran parte delle mie sortite fotografiche quotidiane si è basata sulle location cinematografiche di alcuni dei miei film del cuore: da “Gli intoccabili” a “Alta Fedeltà”, fino ai “Blues Brothers”. Appena sistemo le foto scrivo magari un bel pezzo sulla Chicago cinematografica che ho attraversato, riconosciuto e a tratti amato nei giorni scorsi. Ma ora è il momento di allacciare le cinture, spegnere i dispositivi elettronici e leggere dei film visti in aereo…

Continua a leggere

Capitolo 262

In questo capitolo abbiamo ben 9 film di cui parlare. Il motivo di questa clamorosa impennata nella media di pellicole viste in queste due settimane va sicuramente trovato in Now Tv. Non avendo Sky ho deciso di abbonarmi per un paio di mesi a questo servizio on demand per seguire la nuova stagione di Game of Thrones in contemporanea con il mondo reale (ed è la prima volta che posso farlo, cosa mi ero perso!). Ad ogni modo, ho un pacchetto per le serie tv che include anche due settimane di film, prima della scadenza della prova gratuita: per questo motivo, appena ne ho occasione, mi guardo un film del catalogo, per sfruttare pienamente questa opportunità e al tempo stesso le vacanze pasquali. La primavera intanto tarda ad arrivare.

Continua a leggere

Capitolo 261

“Aprile dolce vedereunbottodifilm”, diceva il proverbio, se non sbaglio. Grazie ai Cinema Days, ovvero alla settimana di cinema a 3 euro, ho recuperato un po’ di cose, anche se i veri botti di fine stagione devono ancora arrivare. Ad ogni modo in questo nuovo capitolo abbiamo la bellezza di 8 film di cui parlare, 7 dei quali li ho visti per la prima volta. Buona visione.

Continua a leggere

Capitolo 259

Marzo è un mese pericoloso per un cinefilo. Arrivano le prime giornate calde, le ore di luce aumentano e la sera è quasi piacevole uscire a bere una cosa con gli amici. La vita sociale risorge dalle tenebre invernali e bussa alla porta con insistenza, mentre film e serie tv ti guardano con gli occhi gonfi di lacrime di chi non vuol essere abbandonato. Soluzione momentanea: uscire a bere prima di cena e dedicare la serata al Cinema. Tuttavia la primavera si avvicina, altre battaglie tra vita reale e vita da cinefilo sono in procinto di esplodere. Ne sapremo di più nel prossimo capitolo…

Continua a leggere

Capitolo 258

Oggi vi sto scrivendo da un pullman che mi sta riportando a Roma dopo alcuni giorni di lavoro nelle Marche. Il gioco della settimana è stato quello di trovare scorci in pieno stile Twin Peaks tra i monti marchigiani e devo dire di essermi immedesimato piuttosto bene, tra ceppi di legno, alberi a perdita d’occhio e paesini in cui tutti si conoscono. Ma parliamo di film, in attesa di recuperare le ultime due pellicole candidate agli Oscar, ci sono state diverse visioni piuttosto interessanti.

Continua a leggere

Capitolo 257

Gennaio è un mese troppo freddo per starsene in giro di sera a fare vita sociale. Al contrario ciò che va fatto è entrare in una bella stanza riscaldata con un telecomando in mano e lasciarsi ipnotizzare dal dio streaming, sacrificare due-tre ore al suo altare e restare fermi sul divano finché non è ora di andare a nanna. Questo è stato più o meno l’andamento delle mie serate in queste prime due settimane del 2019. Chi ben comincia…

Continua a leggere