Recensione “Ella & John” (“The Leisure Seeker”, 2017)

ellaejohn_foto

“Scambierei tutti i miei domani per un singolo ieri” cantava Janis Joplin nell’indimenticabile “Me and Bobby McGee”, canzone portante del primo lavoro in lingua inglese di Paolo Virzì. Ed è un po’ quello che cercano di fare Helen Mirren e Donald Sutherland, la Ella e il John del titolo, tentando di allontanarsi  dagli inevitabili problemi della terza età per ritrovare la libertà e la leggerezza della loro gioventù. Non credo di esagerare nell’affermare che è appena diventato il mio film preferito del regista toscano, in quanto una sorta di summa del suo cinema: c’è ironia e leggerezza, vitalità, ma al tempo stesso dramma, nostalgia, malinconia. Soprattutto c’è amore, tantissimo amore.

Ella e John sono un’anziana coppia di coniugi. Lei deve essere ricoverata mentre lui soffre di Alzheimer. Quando i figli vengono a prenderli per portare la madre in ospedale, scoprono che i genitori sono fuggiti sul loro vecchio camper, un catorcio sul quale hanno passato alcuni dei momenti più belli della loro vita. Ed è così che Ella e John finiscono ancora una volta on the road sulla Route1, per riassaporare ancor più intensamente ciò che amano di più: stare insieme.

Il tipico road movie statunitense dal forte retrogusto europeo: fa pensare molto al maestro del genere, Alexander Payne, che di storie on the road e di racconti a metà strada tra dramma e commedia ha fatto il suo marchio di fabbrica. Riprendendo il ritornello cantato da Janis, “Libertà è soltanto un’altra parola per dire che non si ha niente da perdere”: Ella e John fanno di questo verso il loro motto e lanciano il loro camper Leisure Seeker, letteralmente “ricercatore di piacere”, lontano sulle strade d’America, dritti dritti nei risvolti più sensibili del nostro amore per il cinema. Accendete il motore, andate al cinema e godetevelo.

ellaejohn

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.