Recensione “A Beautiful Day” (“You Were Never Really Here”, 2017)

49200

Il nuovo film di Lynne Ramsay si presenta in Italia con un biglietto da visita niente male: due premi a Cannes per il miglior attore e la migliore sceneggiatura, ma soprattutto l’incoronazione del “Times” che lo ha definito il Taxi Driver del 21° secolo. Con un fardello simile sulle spalle, “A beautiful day” arriva con un immenso carico di aspettative, motivo per cui chi si aspetta il capolavoro potrebbe rimanere deluso. Si tratta ad ogni modo di un film decisamente ben realizzato, di ottima fattura, con un Joaquin Phoenix gigantesco (a livello di stazza e di interpretazione).

Joe, ex-marine, non è mai riuscito totalmente a superare il suo passato e così, una volta tornato negli States, ha dedicato la sua vita alla liberazione di giovani ragazze costrette alla schiavitù sessuale. Un giorno un celebre politico lo contatta, convinto che dietro il rapimento della sua incantevole figlioletta Nina ci sia una di queste organizzazioni. Joe accetta il lavoro, ma si accorgerà ben presto di trovarsi di fronte a qualcosa che forse è più grande di lui.

L’incipit, in cui vediamo il protagonista con la testa dentro ad un sacchetto di plastica, ci fa capire immediatamente ciò che anche noi proveremo durante i 90 minuti successivi: si tratta infatti di una storia soffocante, sia per le sue continue inquadrature strette su volti e oggetti, sia per il montaggio intelligente, costituito da jumpcuts e lampi di flashback. Lynne Ramsay gioca sui silenzi, sulle suggestioni prodotte dai suoni di Jonny Greenwood (chitarrista dei Radiohead e già collaboratore di Paul Thomas Anderson) e avvolge la sua pellicola con una sorta di alone mistico, in cui Joe è l’antieroe tormentato e pieno di cicatrici, di demoni interiori, che lo rendono senza dubbio un personaggio memorabile. Perché in fondo, ciò che davvero è importante è che tutti questi incubi, tutte queste anime cupe e questo bisogno di redenzione possano sciogliersi e diventare, finalmente, una bella giornata.

abeautifulday

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.