Capitolo 255

Ultimo capitolo dell’anno, subito dopo la due giorni natalizia. Avete fatto scorpacciata di film? Siete andati al cinema? Vi siete fatti regalare dvd o blu ray? Avete rivisto “Una Poltrona per Due” in tv? Fatemi sapere com’è andata la vostra festa del Sol Invictus (o il Natale, dipende dai punti di vista!): io, in attesa di pubblicare a breve la Top 20 del 2018, vi lascio con questa bella lista di film visti.

Arrival (2016): Rivedere questo gioiello di Denis Villeneuve per la seconda volta è un’esperienza importante: già conoscere il finale ti permette di comprendere e di amare ancora di più il film. Conoscere il finale non rovina per niente l’esperienza, anzi! Splendido.

Eva contro Eva (1950): Ogni tanto mi tocca colmare una lacuna pazzesca. A questo giro è toccato a questo filmone di Mankiewicz, nel catalogo Netflix, un classicone vincitore di 6 Oscar e unico film della storia ad avere quattro (4!) attrici nominate. Bette Davis è immensa e in generale è un film scritto benissimo e interpretato da un cast in stato di grazia. Bellissimo.

Roma (2018): L’ultimo film di Cuaron è senza dubbio la cosa migliore uscita al cinema in questo mese, un racconto intimo e intenso, girato da Dio. Mi auguro che vinca tanti premi, anche perché “chi tifa Roma non perde mai”. Sta su Netflix e, se ancora non l’avete visto, vi consiglio vivamente di interrompere qualunque cosa stiate facendo e di rimediare immediatamente.

Suspiria (2018): Faceva paura già soltanto l’idea di fare un remake del film di Dario Argento. Quello di Guadagnino è decisamente promosso: ben girato, pieno di passione, pulsione, angoscia, agitazione. Qualcosa di totalmente diverso rispetto all’originale ma al tempo stesso fedele al mistero di un film che abbiamo tutti visto e amato.

Benvenuti a Marwen (2018): Ma quanto mi è piaciuto questo film! Zemeckis dopo averci regalato Roger Rabbit, Marty McFly e Forrest Gump, aggiunge alla sua collezione di personaggi indimenticabili questo incredibile artista, che attraverso la ricostruzione di una città immaginaria abitata da pupazzetti, tenta di curare i suoi demoni e di migliorare la sua vita.

Beetlejuice (1988): Chissà cosa ronzava nella testa di Tim Burton quando ha scritto questo film (e in particolare la scena della cena!). Cult movie totale, senza capo né coda ma a suo modo geniale e irresistibile. E poi che cast!

Springsteen on Broadway (2018): Propongo di passare questo show in tv a Capodanno a reti unificate, per diffondere nell’universo questo messaggio di pace, bellezza, amore, unione… E poi diamine che musica!
Viva il Boss presidente del Mondo.

A qualcuno piace caldo (1959): Non ho mai amato le commedie di Billy Wilder, l’ho sempre preferito in panni un po’ più seri come in “Viale del Tramonto” o “Sabrina”. Riconosco che “A qualcuno piace caldo” sia un film divertente, piacevolissimo e ben realizzato, ma i capolavori secondo me sono decisamente altri. Ad ogni modo è stato bello rivederlo dopo tanti anni.

SERIE TV: Dicembre bello ricco. Hap e Leonard l’ho interrotto alla fine della seconda (ottima) stagione visto che Prime Video non ha ancora i diritti per la terza, che quindi aspetterò per vedere. Ho cominciato Il Metodo Kominski su Netflix è per ora, a metà stagione, lo sto trovando uno show molto divertente, mi sono fatto davvero delle belle risate. I due protagonisti sono fantastici: Michael Douglas e Alan Arkin sono davvero una bella coppia, poi c’è anche Danny DeVito in una piccola parte che è esilarante. Homecoming invece è tutto tranne che divertente: dieci episodi ricchi di paranoia, angoscia, con una grande Julia Roberts in una delle serie più coinvolgenti che abbia visto quest’anno. Ve la consiglio, è su Prime Video. Ho ancora tanto da recuperare, vorrei vedere “Sharp Objects”, ma non avendo la tv aspetto di trovarla su qualche piattaforma di streaming legale, così come vorrei vedermi mille altre cose: se solo si potessero avere giornate di 72 ore…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.