Una Vita da Netflix – Luglio 2019

Episodio 16. Quanto lo stavamo aspettando questo luglio, quanto? Il motivo è semplice: uscirà la terza stagione di due delle serie più seguite su Netflix. Ovviamente stiamo parlando di “Stranger Things”, di cui aspettavamo il seguito da quasi due anni, e de “La Casa di Carta”, di cui speriamo vivamente di non vedere una stagione forzata, quasi costretta dal successo planetario nonostante la storia sia stata decisamente chiusa con la seconda stagione. Andiamo a vedere nel dettaglio le novità di questo primo mese d’estate.

VECCHI FILM (XX° SECOLO)
Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo: Capolavoro assoluto di Steven Spielberg, con Richard Dreyfuss alle prese con l’arrivo dei dischi volanti. Straordinario esempio di magia cinematografica, con un grande Truffaut nelle vesti di attore. Imperdibile.

Ace Ventura: Missione Africa: Secondo capitolo con lo strambo investigatore che ha reso celebre Jim Carrey. Un po’ demenziale e sottotono rispetto al primo film, ma sempre abbastanza spassoso.

Karate Kid III: Terzo film della serie diretta da John Avildsen, sempre con Ralph Macchio e Pat Morita. In questo periodo in cui “Cobra Kai” si è imposto come una delle migliori serie dell’anno, rivedere i vecchi film è sempre una buona cosa.

FILM USA
Requiem for a dream: Bel film del 2000, con Jennifer Connelly e un giovane Jared Leto. Uno dei capisaldi cinematografici sulla tossicodipendenza. Tosto ma bello, con una gran colonna sonora.

Drive: Il film che ha consegnato Refn nell’Olimpo (miglior regia a Cannes) e ha dato a Ryan Gosling l’immortalità cinematografica. Un asso del volante di giorno fa lo stuntman e di notte fa l’autista per chiunque ne richieda i servigi, compresi criminali e rapinatori. Film clamoroso per bellezza della regia, degli attori, della fotografia e della colonna sonora (dimentico qualcosa?).

Babbo Bastardo: Non è quel che si dice un film estivo, ma è uno dei migliori e più esilaranti film natalizi mai realizzati, con un Billy Bob Thornton incredibile. Perfetto per rinfrescarsi durante le torride serate estive.

State of Play: Film bellissimo con Russell Crowe giornalista vecchio stampo e Rachel McAdams blogger moderna alle prese con due articoli che ben presto confluiranno nello stesso caso. Ci sono anche Ben Affleck, Helen Mirren e Robin Wright. Filmone.

Zero Dark Thirty: Bel film che racconta l’uccisione di Bin Laden da parte dei soldati americani. Girato benissimo, il problema è che è pervaso da una retorica filo-americana quasi insopportabile. Se non vi dà fastidio, il film vi piacerà.

About a Boy: Splendida commedia tratta da un altrettanto splendido romanzo di Nick Hornby. Hugh Grant è uno scapolo che vive di rendita e che non fa praticamente niente dalla mattina alla sera. Nella sua vita irrompe però un ragazzino sfigatissimo che cambierà le carte in tavola per sempre. La scena di “Killing me softly” è indimenticabile.

I love Radio Rock: Capolavoro di Richard Curtis (regista di “Love Actually”, “Questione di Tempo” e autore di “Quattro Matrimoni e un funerale”). Un gruppo di DJ ribelli si rifugia su una nave pirata per trasmettere rock nelle orecchie dei giovani britannici che cercano una fuga da una società conservatrice, bigotta e benpensante. Fa ridere tantissimo e fa commuovere parecchio: capolavoro totale.

Gone Baby Gone: Verrà tolto dal catalogo l’8 luglio, affrettatevi a vederlo perché è un dramma meraviglioso con uno strepitoso Casey Affleck. Non perdetevelo.

Manchester By The Sea: Scade il 13 luglio, per il resto vedi sopra: dramma meraviglioso, Casey Affleck strepitoso. Da non perdere assolutamente.

FILM ITALIANI
Gomorra: Ormai si può definire un classico del cinema italiano, senza dubbio una delle migliori produzioni nostrane di questo secolo, da cui è stata tratta anche una serie tv di successo. Molto bello.

Habemus Papam: Uno dei migliori film di Nanni Moretti di questo secolo, se non il migliore. Morto un Papa se ne fa un altro, ma che succede se il nuovo Papa non vuole raccogliere l’incarico? Viene chiamato in Vaticano lo psicologo Moretti, a quanto pare ateo, con risultati imprevedibili. Bellissimo, bellissimo e bellissimo.

SERIE TV
Willy il principe di Bel-Air: Telefilm iconico degli anni 90, che ha lanciato Will Smith. Per i più nostalgici.

Stranger Things 3: Inutile aggiungere altro. Il 4 luglio tutti incollati allo schermo (tranne me che sarò fuori dall’Italia per lavoro, argh!!).

La casa di carta: Il 19 luglio arriva la terza stagione di questa fortunatissima serie spagnola, un cult istantaneo e ormai una serie attesissima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.