Capitolo 289

Dopo due mesi sono uscito fuori dal mio quartiere e ho ritrovato Roma per la prima volta dopo settimane e settimane di isolamento. Senza traffico, Lungotevere scorrevole, i monumenti sempre là al loro posto, la strada, i colori, la vita o quel che è: il miglior film dell’anno. Ma visto che tanta bellezza non mi…

Recensione “I Miserabili” (“Les Miserables”, 2019)

Premio della Giuria all’ultimo Festival di Cannes e una banlieu parigina mai così vivida dai tempi del cult “L’Odio”. Ma se nello splendido film di Kassovitz le vicende erano mostrate attraverso gli occhi di tre ragazzi di strada, nel bellissimo film di Ladj Ly la macchina da presa pedina continuamente tre agenti della cosiddetta BAC,…

Capitolo 288

Eccoci catapultati di prepotenza nella Fase 2. L’altro ieri ho camminato per 10 chilometri e mi sembra di essere rinato. Per il resto però si continua a non poter lavorare e mi sento come un Jedi senza spada laser, come Indiana Jones senza il cappello o come il Clint Eastwood di Sergio Leone senza sigaro….

Capitolo 287

Si viaggia di gran carriera verso il Capitolo 300 di Una Vita da Cinefilo, tuttavia aspetterò la cifra tonda prima di appiopparvi il papiro autocelebrativo che racconta come è nata questa rubrica, quando e perché. La cosa che mi rattrista è che il Capitolo 1 è andato perso nei vari trasferimenti (del blog), sarà finito…

Film People: un anno dopo

Un anno fa, di questi tempi, il progetto Film People era cominciato da un paio di mesi e si preparava ad essere esposto nel prestigioso foyer del Teatro Palladium durante il Roma Tre Film Festival. Come sapete il progetto è incentrato su una serie di ritratti dove ogni persona è associata al titolo del suo…

Recensione “The Gentlemen” (2019)

Guy Ritchie torna finalmente al cinema che gli è più congeniale, quello in cui racconta la criminalità e la sottocultura di una Londra losca, corrotta e piena di imbrogli, con risultati buoni ma non del tutto esaltanti. Se da un lato “The Gentlemen” è forse il suo miglior film dai tempi di “Rocknrolla” (2008!), dall’altro…

Capitolo 283

Comincia Aprile, si gira un’altra pagina del calendario e tutte quelle grandi X rosse che avevo segnato nel mese di marzo ora sono una lunga pagina bianca, che speriamo di poter riempire con la fine di quest’isolamento casalingo. Tuttavia il cinema continua a salvare le mie serate, soprattutto in questo periodo in cui mi sento…

Recensione “La Vita Nascosta” (“A Hidden Life”, 2019)

Ogni volta che mi trovo a guardare un film di Terrence Malick, prima ancora di concentrarmi sulla narrazione, sulla storia, resto imbambolato per alcuni minuti in quella ammaliante combinazione di movimenti di macchina, colori, uso della musica, composizione dell’immagine che, senza neanche farmi rendere conto, mi ha già trasportato all’interno del film: una volta dentro,…

Capitolo 282

Seconda settimana da naufrago nella mia casa, continuo la mia cura che funziona più o meno così: un film al giorno leva la malinconia di torno. Dei sette film visti in quest’ultima settimana, ben quattro sono prodotti del secolo scorso (praticamente tutti degli anni 90), in cui va segnalata la doppietta Nanni Moretti, che oggi…