Capitolo 260

Ad un passo dalla primavera, finalmente. Marzo come da tradizione è un mese un po’ pazzo, ho praticamente disertato i cinema (non dovrei dirlo!), anche se conto di recuperare qualcosa domani che è mercoledì. Solo 6 film visti per ora in quest’ultimo residuo di inverno, oltre a qualche serie tv iniziata e seguita con grande lentezza. Bando alle ciance, andiamo a parlare di ciò che ho visto ultimamente.

Jurassic Park (1993): Non lo vedevo davvero da quasi vent’anni probabilmente e, incredibile, ricordavo ancora a memoria intere frasi (eredità dovuta a visioni multiple durante gli anni 90). Intrattenimento puro, divertimento senza sosta, un rewatch necessario (grazie Netflix).

Dogman (2018): Quando la mia metà deve recuperare film che non ha visto ne approfitto anche io per riguardare grandi pellicole recenti: è il caso dell’ottima pellicola di Garrone, che alla seconda visione merita tutte le belle parole che sono state spese per essa lo scorso anno. Gran film.

Border (2018): Bellissima favola dark che tratta la diversità e l’integrazione con originalità e tenerezza, pur mantenendo in sottofondo una soffuso senso di inquietudine. Scritto benissimo (l’autore è lo stesso di quel capolavoro di “Lasciami entrare”) e interpretato ancora meglio. Il trucco inoltre è stato candidato agli Oscar e quando lo vedrete capirete perché.

Mid90s (2018): Esordio da regista per Jonah Hill in un racconto che lancia ufficialmente gli Anni 90 nel magico mondo della nostra nostalgia. L’ultima adolescenza, tra skateboard e musica grunge, senza Internet e i cellulari, dove bighellonare insieme agli amici era tutto ciò di cui avevamo bisogno. Bello.

Un mercoledì da leoni (1978): Grazie al progetto Film People, di cui vi ho parlato nel post precedente (e di cui probabilmente vi parlerò nel prossimo), mi sto rendendo conto che ci sono un sacco di film di culto che non ho mai visto. Questo filmone di Milius è uno di quelli: una storia che sfiora tante tematiche, ma che fondamentalmente è incentrata sulla grande amicizia che lega tre ragazzi appassionati di surf. Bellissimo!

The Hateful Eight (2015): L’ho “beccato” ieri sera in tv e ho cominciato a guardarlo, pur continuando a fare le mie cose al computer (l’avevo già visto ben 3 volte). Mi sono accorto di aver alzato gli occhi e di aver fermato tutto ciò che stavo facendo praticamente ogni due secondi. Impossibile resistergli, è un film immenso.

SERIE TV: Allora, qui c’è un pochino di carne al fuoco. Russian Dolls l’ho mollata dopo la seconda puntata perché non solo mi stava dicendo davvero poco, ma anche perché la protagonista è insopportabile. Ho ripreso, con lentezza, Mozart in the Jungle e devo dire che, se le prime due stagioni sono davvero molto (ma molto!) carine, la terza per ora mi sta uccidendo di noia (sarà forse per la presenza di Monica Bellucci e Christian De Sica?). Ho cominciato The Good Place e la trovo carina, anche se a tratti ripetitiva, è a rischio abbandono ma per ora una puntata ogni tanto ancora la reggo. Ieri invece ho visto il primo episodio di Afterlife e mi sembra una serie piuttosto promettente, vi dirò di più nel prossimo capitolo. La realtà è che sto temporeggiando più che posso in attesa di una serie degna di questo nome: ovviamente parlo dell’ultima stagione di Game of Thrones, ormai imminente.

Annunci

2 pensieri su “Capitolo 260

  1. “Un mercoledì da leoni” ce l’ho in dvd (comprato a 5 euro) e visto uno-due anni fa. Non mi ha fatto impazzire. Comprato ovviamente perché aveva un alone di film da culto. Anch’io non vedo da un bel po’ “Jurassik Park” che mi piace.
    Ciao!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.